Domanda n.1823




Argomento della domanda:La disdetta del contratto di assicurazione
(vai alla pagina relativa a: La disdetta del contratto di assicurazione)

Domanda
Salve,
abbiamo in scadenza la seconda rata semestrale di un'auto ferma da più di un anno.
Dato che non circola nè circolerà più, ed è chiusa in un box privato, potete dirmi se posso evitare questo pagamento?

Tra l'altro è stato appena effettuato per errore il pagamento dell'assicurazione del conducente, che è paralizzato da febbraio, e l'assicurazione non vuole rimborsare la cifra. Avremmo diritto al suddetto rimborso?

Nota: la compagnia non ha mai consegnato gli attestati di rischio dal 2009.

Grazie


Risposta
Gentile Utente,
no, purtroppo non è possibile in quanto non si può dimostrare, in assoluto, che la vettura non circoli più.
Bisognerebbe fare la sospensione, che prevede infatti la restituzione all'assicurazione del tagliando assicurativo. In questo caso a fronte del pagamento si avrebbe almeno la possibilità di godere in futuro di quanto pagato per il contratto attualmente in essere.
Per quanto attiene la mancata consegna dell'attestato di rischio dovete innanzitutto valutare se nel contratto di assicurazione non abbiate firmato anche per una clausola che prevedeva che questo fosse inviato direttamente presso la filiale / agenzia invece che presso il Vostro domicilio.
In caso tale clausola non comparisse potreste pensare di fare un ricorso all' IVASS, denunciando quanto accaduto e chiedendo un loro intervento.
Potrebbe trattarsi di un ricorso ormai tardivo ma su questo tipo di argomenti sicuramente un legale può pronunciarsi con maggior competenza di quanto possiamo fare noi.
Cordialità.
La redazione