La carta di credito per i professionisti




Il mondo del lavoro è oggi strutturato per eliminare quanto più possibile il ricorso al denaro contante. Le transazioni commerciali avvengono direttamente tra conti correnti e in questo scenario diventa per tutti i professionisti un’esigenza primaria quella di possedere una carta di credito. Che sia quella classica, con un plafond contenuto, o appartenente alle categorie oro e platino per chi ha un volume d’affari elevato, la carta di credito è lo strumento che permette di gestire i propri affari senza prelevare denaro contante.

Valuta questa pagina
Le informazioni presenti in questa pagina sono state interessanti?
Esprimi il tuo giudizio per aiutarci a migliorare, per noi è importante!
Grazie

La carta di credito per i professionisti
(numero di votanti: 1 / valutazione media: 5 )