Le spese di un conto corrente bancario




Per mantenere un conto corrente bancario bisogna pagare periodicamente delle spese di gestione all’Istituto di credito. Le principali sono: le spese di registrazione per singola operazioni che però in parte o del tutto sono ricompresse nel forfait di tenuta conto; le spese per l‘esecuzione delle operazioni come bonifici, prelievi o pagamenti; le spese annuali della carta bancomat e/o della carta di credito; le spese di invio dell‘estratto conto; le spese di custodia titoli, se si possiede anche un conto titoli; sul conto corrente bancario si pagano anche delle spese di chiusura periodica: vengono addebitate al cliente alla fine di ciascun anno solare o di ciascun periodo intermedio in cui sia avvenuto il conteggio di interessi e spese; la commissione di massimo scoperto trimestrale che viene addebitata dalla banca sulla punta massima di scoperto raggiunta nel trimestre precedente; e per finire il bollo sull‘estratto contadi circa euro 34,20 all‘anno.

Argomenti correlati:


Il conto corrente bancario e i servizi offerti

Il conto corrente bancario è a tutti gli effetti un contratto che si stipula con ...

I conti correnti bancari online

Un ulteriore vantaggio di internet è quello di poter gestire il proprio conto corrente ...

Valuta questa pagina
Le informazioni presenti in questa pagina sono state interessanti?
Esprimi il tuo giudizio per aiutarci a migliorare, per noi è importante!
Grazie

Le spese di un conto corrente bancario
(numero di votanti: 2 / valutazione media: 3 )

Le domande degli utenti

Domanda del 15-12-2012:
che si intende per operazioni assoggettate a spese di registrazione?

Risposta:
Gentile Utente,
tali spese vanno ricavate per differenza rispetto a quelle comprese nel canone annuo del conto o non espressamente indicate come gratuite se il conto corrente è a zero spese.
Se ha riscontrato la presenza di tale voce sul Suo estrattoconto ha diritto a che Le venga spiegata la loro composizione al fine di evitare, se possibile, di trovarle nuovamente in un futuro.
Cordialità.
La redazione

--------------------------------------

Domanda del 10-03-2012:
Pagando con bancomat si deve qualche commissione bancaria? Se sì, quanto

Risposta:
Gentile Utente,
nella quasi totalità dei conti correnti bancari l'utilizzo del bancomat è legato ad un canone fisso da pagare annualmente. In alcuni conti vi è una limitazione, nonostante il pagamento di questo canone, sul numero delle operazioni consentite, superato il quale c'è una commissione per operazione. Sono tuttavia condizioni pressocchè scomparse o presenti in contratti molto vecchi e mai adeguati.
Cordialità.
La redazione




 News sull'argomento :
Conto Webank, offerta al 2,80% entro il 30 Novembre 2010
... il 30 Novembre 2010. Il limite massimo conferibile nel conto deposito, attraverso l'attivazione di più linee di vincolate, è di 250.000 euro.
Il vincolo, per l'ottenimento dell'interesse al 2,80% è la disponibilità a vincolare le somme versate per 15 mesi. ...continua
La Banca d’Italia detta nuove regole sulla trasparenza
...ferte analoghe, in modo da rendere effettiva la concorrenza e la capacità di scelta dei consumatori; un riepilogo chiaro ed esaustivo delle spese del proprio conto corrente. Questo in materia di trasparenza. Sul fronte delle proposte sembra interessante quella dell’obbligatorietà ...continua
Illegali gli escamotage per aggirare l’abolizione della commissione di massimo scoperto
...a sono le più alte di tutta Europa. Un altro avvertimento, per così dire visto che è tassativo, arriva sul fronte valute. Per gli assegni versati sul conto corrente non sarà possibile dare una valuta oltre i tre giorni e per quelli circolari la valuta dovrà essere ...continua
Imprendo Export di Unicredit

Unicredit dedica un conto corrente alle imprese che hanno come vocazione commerciale quella degli scambi con l’estero. Si chiama “Imprendo Export” e punta a fornire i servizi necessari per le transazioni import/export ma anche una sorta di tutoraggio per le imprese ...continua
Banca Sella all’avanguardia sui sistemi di pagamento
... molto conosciuto è il sistema di pagamento PayPal. Paypal è un metodo sicuro di portare a termine le transazioni commerciali via internet. Legato al conto corrente o alla carta di credito il circuito Paypal assicura che vi sia realmente la disponibilità delle somme ...continua
E’ morta la commissione di massimo scoperto! Viva la commissione di massimo scoperto!
... è vero che formalmente non esiste più una commissione di massimo scoperto le banche hanno inserito altra voci di spesa per sanzionare lo scoperto di conto corrente, che in alcuni casi si rivelano ancora più onerosi della precedente commissione. Ad esempio Intesa Sanpaolo ...continua
Promozioni sul conto on line Websella.it
Websella, la branca retail di Banca Sella, offre un tasso promozionale per chi aprirà un conto corrente on line Websella.it entro il 4 giugno. I depositi inferiori a 20.000 euro matureranno interesse al tasso del 4,50% per i primi sei mesi. Possono accedere all’offerta ...continua
Nuovo Mutuo Risparmio di CheBanca!
...si tratta di un mutuo particolare che calcola gli interessi passivi dovuti dal sottoscrittore solo sulla differenza tra mutuo residuo da estinguere e saldo del conto corrente. Questo significa che se abbiamo delle somme sul nostro conto, solo se è Conto Corrente o ...continua
Prestito Dispenser di Banca Carige
...i ristrutturazione o per piccoli conguagli sul prezzo dell’abitazione. L’aspetto interessante è che la somma richiesta viene messa a disposizione sul conto corrente interamente, ma gli interessi passivi verranno pagati solo su quella effettivamente usata. Il rimborso ...continua