Traslocare il conto corrente bancario




Il trasloco del conto corrente è oggi un tema di attualità. La concorrenza tra istituti bancari e la sempre maggior pubblicità e trasparenza delle condizioni ha reso il correntista sempre maggiormente consapevole dei pregi e difetti del proprio conto corrente. Traslocare il conto corrente diventa spesso una necessità. Il principale problema è spesso legato ai costi: la maggioranza degli istiuti bancari richiede canoni mensili o annui, eroga tassi particolarmente bassi, rende il conto corrente un costo piuttosto che una risorsa per rivalutare, o almeno mantenere, il valore del denaro depositato.
Traslocare il conto è una operazione che, a differenza di alcuni anni orsono, è estremamente semplice: alcuni istituti, dopo aver ricevuto dal nuovo correntista un mandato, curano autonomamente tutte le operazioni di chiusura conto, trasferimento delle domiciliazioni, chiusura del vecchio conto.

Argomenti correlati:


5 punti per traslocare il conto corrente

Pattichiari ha evidenziato 5 punti che devono essere soddisfatti per rendere il ...

Trasloco facile: Il trasloco del conto con mandato

E' la soluzione di trasloco del conto corrente più semplice. In sostanza il nuovo ...

Valuta questa pagina
Le informazioni presenti in questa pagina sono state interessanti?
Esprimi il tuo giudizio per aiutarci a migliorare, per noi è importante!
Grazie

Traslocare il conto corrente bancario
(numero di votanti: 3 / valutazione media: 2.66667 )