Alle casalinghe un prestito per diventare imprenditrici




I finanziamenti agevolati per l'imprenditoria femminile sono regolati dalla legge n° 215 del 1992. Queste forme di prestito sono orientati anche alla categoria delle casalinghe e delle disoccupate in generale. Presupposto per la presentazione della domanda è una idea imprenditoriale da realizzare in forma societaria. La legge definisce le modalità e i tempi per l'accesso alla graduatoria di assegnazione del prestito. Essendo contributi a fondo perduto se si dimostra di avere una idea supportata da un buon livello di organizzazione anche i sogni e le speranze imprenditoriali delle casalinghe possono essere trasformati in realtà!

Argomenti correlati:


Il prestito alle casalinghe per le spese personali

Il prestito per le casalinghe è generalmente di importo limitato. L'obbiettivo di ...

La carta revolving come forma di prestito per le casalinghe

La richiesta di prestito da parte delle casalinghe è spesso legato all'esigenza ...

Valuta questa pagina
Le informazioni presenti in questa pagina sono state interessanti?
Esprimi il tuo giudizio per aiutarci a migliorare, per noi è importante!
Grazie

Alle casalinghe un prestito per diventare imprenditrici
(numero di votanti: 2 / valutazione media: 3 )




 News sull'argomento :
Conoscere internet e i computer gratis? Si, se sei donna
...lano, “futuro@lfemminile” e numerose altre associazioni femminili per incentivare e diffondere l’alfabetizzazione tecnologica tra le donne, che siano casalinghe o lavoratrici. Il corso è pensato in particolare per le over 40, che sono fortemente svantaggiate rispetto ...continua
“Zerus” Revolving
La carta revolving, comodo e pratico strumento che ci permette di dare sfogo alla voglia di acquisti, ha come sappiamo il suo lato pericoloso, quello degli interessi. Avendo una cifra sempre a disposizione spesso non ci si rende conto di quanto si spende nè di quanto ...continua