Domanda n. 346 del 28/03/2012





Salve,chiedo se é possibile ottenere (5000 euro) di liquidità,avendo degli immobili in affitto, la propria casa, non avendo un reddito dimostrabile con busta paga.Sarei disposto persino a garantire con appartamento piccolo per un minimo di liquidità,tale é la certezza di saldare.
Grazie(anche cambializzato con garanzia immobile).
Massimo

Egregio sig. Massimo,
la garanzia principale per l'erogazione di un prestito personale è quella reddituale. Tale reddito deve provenire da attività retribuita inquadrata nell'ambito del lavoro dipendente (contratto a tempo determinato o indeterminato e nuove forme flessibili) o da attività autonoma (libera professione, ditta individuale). In questi casi l'accesso al credito, sempre che vengano rispettati altri requisiti, è agevole.
In casi quale il Suo, dove la rendita unica dimostrabile è la locazione di immobili, ci sono maggiori difficoltà perchè:
- la fonte di reddito viene considerata meno sicura ed affidabile rispetto alle forme prima descritte
- è comunque una condizione atipica rispetto alla stragrande maggioranza di quelle che si presentano alle finanziarie
Partendo quindi da questo presupposto di svantaggio nulla vieta che Lei faccia una indagine contattando quante più finanziarie possibile e spiegando, come ha fatto in questa sede, la situazione e, soprattutto, presentando tutta la documentazione che attesti:
- l'entità del reddito da locazione
- la costanza nel tempo di tale reddito
presentando i documenti fiscali attinenti.
Per esperienza Le diciamo che dovrà avere innanzitutto pazienza e contattare più finanziarie per ottenere quanto Le serve. Se dovesse trovare chi è disposto ad erogare il prestito in questa situazione è estremamente probabile che le prospetti un prestito cambializzato.
Infine, in relazione all'ipotesi di porre a garanzia un immobile, è opportuno ricordare i costi non indifferenti di iscrizione di una ipoteca che non si accordano con l'entità piuttosto ridotta del capitale richiesto.
Cordialità.
La redazione

Valuta questa pagina
Le informazioni presenti in questa pagina sono state interessanti?
Esprimi il tuo giudizio per aiutarci a migliorare, per noi è importante!
Grazie

Domanda n. 346 del 28/03/2012
(numero di votanti: 1 / valutazione media: 5 )

Le domande degli utenti

Domanda del 11-03-2013:
posso richiedere un prestito circa di 3000-3500 euro,ho contratto ha tempo indeterminato da 10.09.2012 yoneva liliya,grazie

Risposta:
Gentile Utente,
può tentare ma potrebbero obietterLe che ha una anzianità di servizio troppo bassa, ossia è stata assunta con contratto a tempo indeterminato da troppo poco tempo.
Cordialità.
La redazione

--------------------------------------

Domanda del 17-01-2013:
Salve, sono un disoccupato di 40 anni. Ho ereditato degli immobili in comproprietá con familiari e parenti. L'ereditá é ancora indivisa. É possibile richiedere un prestito ipotecando alcuni immobili solo per la quota a me spettante? Non ho alcuna entrata. Se si, c'é bisogno della firma degli altri comproprietari? O comunque verrá a loro comunicata l avvenuta ipoteca sulla mia quota? Quale banche effettuano tale prestito? La ringrazio in anticipo per la risposta

Risposta:
Gentile Utente,
no, non ci risulta esistano finanziarie che possano erogare il prestito ipotecario che Le serve.
La questione non è la comproprietà ma l'assenza di reddito: l'ipoteca sulla quota di proprietà si configura come garanzia sul mancato rimborso delle rate mensili e non sostituisce il requisito reddituale, che è alla base del pagamento delle stesse.
Cordialità.
La redazione