Domanda n. 353 del 31/03/2012





sono in cassa integrazione per cessata attivita. vorrei un prestito per l'acquisto di una nuova casa. ho una disponibilità economica che mi permette un due locali ma vorrei circa 50.000 euro per potermi comprare un tre locali. é possibile?

Gentile Utente,
data la Sua condizione di precarietà legata alla Cassa Integrazione sarà difficile riuscire ad ottenere del credito per il Suo acquisto, a prescindere che si avvalga di garanzia chirografaria che reale.
Nel primo caso, la garanzia chirografaria, si tratterebbe di accedere ad un prestito personale comunque ingente, per il quale, oltre a non essere presente un reddito adeguato, non si da neanche garanzia di mantenimento del posto di lavoro o nuovo impiego.
Nel caso volesse invece fare un mutuo ecco che, dal punto di vista della garanzia fornita, si avvarrebbe dell'ipoteca sull'immobile. Rimarebbe comunque aperto l'aspetto reddituale, attenuabile in parte con la cointestazione del mutuo o la firma di garanzia di un terzo munito di reddito.
Può approfondire alcuni aspetti nella Sezione Mutui di GuidaEconomica.
Cordialità.
La redazione

Valuta questa pagina
Le informazioni presenti in questa pagina sono state interessanti?
Esprimi il tuo giudizio per aiutarci a migliorare, per noi è importante!
Grazie

Domanda n. 353 del 31/03/2012
(numero di votanti: 1 / valutazione media: 5 )

Le domande degli utenti

Domanda del 24-03-2015:
Sono lavoratore dipendente in Svizzera,dove risiedo iscritto al Aire, guadagno circa 4500 euro al mese,,
posso richiedere e ottenere un prestito in Italia con la busta paga svizzera?

Risposta:
Gentile Utente,
è estremamente difficile che possa essere finanziato in Italia. Il perché è presto detto: in caso di mancato pagamento delle rate sarebbe quasi impossibile per la finanziaria compiere una azione di recupero crediti nei Suoi confronti.
Cordialità.
La redazione

--------------------------------------

Domanda del 03-10-2014:
Salve, ho un prestito in corso e avendo perso il lavoro percepisco l indennità di disoccupazione..potrei richiedere un ulteriore prestito estinguendo il vecchio e accodandolo a questultimo?

Risposta:
Gentile Utente,
ci sembra improbabile che possa fare tale genere di operazioni in un momento quale l'attuale in cui la Sua capacità di assolvere ai debiti è sicuramente ridotta.
Cordialità.
La redazione