La riabilitazione dei protesti




Qualora l’interessato procedesse al pagamento, anteriormente sia al pignoramento che al trascorrere di un anno dall’iscrizione, la cancellazione potrà avvenire in modo completo. Passato un anno senza subire ulteriori procedure di insolvenza è possibile richiedere la riabilitazione dal protesto, presentando richiesta al Presidente del Tribunale. Ottenuto il decreto di riabilitazione dal protesto, si può richiedere la cancellazione definitiva dagli elenchi al Presidente della Camera di Commercio. Qualora l’istanza non venisse accolta entro 20 giorni dalla presentazione, è possibile fare ricorso al Giudice di Pace.

Argomenti correlati:


L’importanza della riabilitazione del protesto

La procedura per la riabilitazione dal protesto nasce da un’integrazione alla legge ...

La documentazione necessaria per la riabilitazione protesto

La formale domanda da presentare al Presidente della Camera di Commercio per ottenere ...

Valuta questa pagina
Le informazioni presenti in questa pagina sono state interessanti?
Esprimi il tuo giudizio per aiutarci a migliorare, per noi è importante!
Grazie

La riabilitazione dei protesti
(numero di votanti: 1 / valutazione media: 5 )